Sport

Pubblicato il: 14 maggio 2012

Rugby: l’amatori Catania chiude la stagione al 6° posto

rugby amatori ct 60 pezzi

E’ appena passato un giorno dall’ultimo turno della regular season della serie A di rugby e in casa dell’Amatori Catania è tempo di bilanci. Nella stagione appena conclusasi la squadra di coach Vittorio ha conquistato un buon sesto posto in classifica, centrando l’obiettivo minimo, quello della salvezza. Gli etnei hanno chiuso la stagione con un buon bottino, conquistando 59 punti, con 12 vittorie, 2 sconfitte e 2 pareggi. Nonostante il buon piazzamento finale, la squadra catanese è stata un po’ sfortunata, anche se nel girone di ritorno ha avuto un ruolino di marca ineguagliabile, come lo stesso Vittorio afferma: «Per troppo tempo siamo stati in una situazione di classifica che non meritavamo. I numeri dimostrano che nel girone di ritorno abbiamo ottenuto più punti di tutti. Certo rimane il rimpianto per aver buttato via troppe partite per inesperienza o per errori individuali». Anche nell’ultimo turno l’Amatori ha giocato un buon rugby che gli ha permesso di vincere in trasferta per 15-19, sul campo del Paese che sarà impegnato nei playout contro il Milano. Nel match contro i veneti ha offerto un ottima prova, la giovane ala Fabio Borina che è stato una spina al fianco per la difesa avversaria. Per la prossima stagione la dirigenza etnea cercherà di costruire un buon roster, facendo crescere i giovani in rosa, come lo stesso Borina, Vasta, Tomasino, Ruscica, Petrolito, Parisi, Monca, Messina, Guglielmino e inserendo qualche giocatore d’esperienza per fare da chioccia, creando un mix vincente. In questo modo cercheranno di avvicinarsi all’obiettivo che qualche stagione l’Amatori si è prefissato, cioè quello di riportare la più antica formazione catanese di rugby ai fasti di un tempo. Per ritornare a lottare con grande tenacia contro i grandi team del rugby italiano e in più contro i più blasonati roster europei, tornado ad essere protagonista in Europa avendo già disputato in passato due edizioni dell’European Challenge Cup.



info Autore

Antonino Navarria
Laurendo di Scienze della Comunicazione che vuole fare del giornalismo sportivo la sua vocazione ed entusiasta di questa nuova avventura in un redazione sportiva che mangia "Pane e Sport".




0 Commenti


Il primo a lasciare un commento!!


Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>